logo-polimi
Loading...
Risorse bibliografiche
Risorsa bibliografica obbligatoria
Risorsa bibliografica facoltativa
Scheda Riassuntiva
Anno Accademico 2004/2005
Facoltà Scuola di Architettura Civile
Insegnamento 071316 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE DELL'ARCHITETTURA 2
  • 071366 - COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA
Docente Guidarini Stefano
Cfu 8.00 Tipo insegnamento Modulo Di Corso Strutturato

Corso di Studi Codice Piano di Studio preventivamente approvato Da (compreso) A (escluso) Nome Sezione Insegnamento
Arc - Urb - Cost (1 liv.)(ord. 509) - BV (1109) ARCHITETTURA DELLE COSTRUZIONIC1 AZZZZA071316 - LABORATORIO DI PROGETTAZIONE DELL'ARCHITETTURA 2

Programma dettagliato e risultati di apprendimento attesi

Obiettivi formativi

Il Laboratorio affronta il progetto di architettura nella città. Il tema principale riguarda la progettazione della residenza, della quale si approfondiscono le relazioni con lo spazio pubblico, con la complessità funzionale e la stratificazione storica della realtà urbana contemporanea.

La prima parte del Laboratorio è dedicata alla conoscenza dell’area d’intervento, della quale si indagano le logiche di trasformazione alla luce degli avvenimenti e dei progetti che hanno contribuito a definirla nella sua situazione attuale. La conoscenza dell’area avviene anche in modo diretto, attraverso il rilievo e il disegno della situazione esistente.

La seconda parte affronta i temi della cultura del progetto. Vengono studiati alcuni aspetti tipologici della residenza, da assumere come riferimenti teorici all’interno dell’attività pratica della progettazione. Inoltre vengono approfonditi alcuni temi legati alla fisicità dell’architettura: i materiali, il rapporto tra tecnica e tipologia, i principî costruttivi e del rivestimento. A questo scopo si studiano alcuni fatti urbani e alcuni edifici esemplari dell’architettura.

Nella terza parte si affronta il progetto, inteso come sintesi coerente di scelte formali, tipologiche e tecniche in rapporto alle logiche di trasformazione del settore urbano e dell’area d’intervento. La definizione dello spazio aperto ha un ruolo fondamentale, al punto che gli edifici di progetto possono essere visti come una particolare concentrazione di materia edilizia all’interno di un più generale ridisegno del suolo (e del sottosuolo) urbano. Si ricerca una funzionalità complessa: in particolare si affrontano i temi della possibile interazione e integrazione tra residenza e altre attività urbane (lavoro, svago, cultura, arte, commercio). Particolare importanza ha inoltre il problema della logica costruttiva, intesa come insieme di coerenze logiche tra spazio, linguaggio, tipologia e struttura, contro l’arbitrarietà della forma.

 

Struttura didattica

Il Laboratorio si articola in lezioni specifiche sui temi di progetto e sul contesto urbano. L’elaborazione del progetto procede attraverso discussioni, verifiche individuali e collettive. Le relazioni tra Composizione architettonica, Teoria e Progetto di Costruzioni e Strutture, Tecnologia dell’Architettura e Rilievo dell’Architettura sono poste alla base dell’attività del Laboratorio.


Architectural design studio II

Architectural theory and design

 

 

The topic of this class is a project of urban housing, with a special attention to the relationship with public space and with the complexity of the functions of the contemporary metropolitan phaenomena.

The aim of  the first part of the class is to gather knowledge of the site and its transformations in time.

The students will also achieve this goal directly, with a survey of the site through measurements and plans

In the second part of the class some urban housing types, chosen as theorical examples for the project, will be analyzed.

The third part of the class deals with the housing project, with a special regard to design of the open spaces. Integration with other urban functions (work, free time, cultural and artistical activities, shopping) will be emphasized  as well as the logic of the construction in opposition to the fortuity of the form.

For the final exam a fully developed housing plan is required, as well as a complete knowledge of the theorical topics  developed in the course

 

 

Bibliography

A. Loos, Parole nel vuoto, Adelphi, Milano 1972; F. Neumeyer, Ludwig Mies van der Rohe: le architetture, gli scritti; a cura di M. Caja e M. De Benedetti, Skira, Milano 1996; G. de Finetti, Milano. Costruzione di una città, a cura di G. Cislaghi, M. De Benedetti, P. Marabelli, I ed. Etas-Kompass, Milano 1969, II ed. Hoepli, Milano 2002; C. Martí Arís, Le variazioni dell’identità. Il tipo in architettura, Clup, Milano 1990; S. Guidarini, Il mutevole concetto di tipo, LibreriaClup, Milano 2003; G. Fanelli, R. Gargiani, Il principio del rivestimento, Laterza, Roma-Bari 1994. K. Frampton, Tettonica e architettura: poetica della forma architettonica nel XIX e XX secolo, Skira, Milano 1999. M.G. Folli, Abitare, Unicopli, Milano 2000.


Note Sulla Modalità di valutazione
L’esame consiste nella discussione sui contenuti teorici, l’elaborazione formale e tecnica del progetto.

Bibliografia

A. Loos, Parole nel vuoto, Adelphi, Milano 1972; F. Neumeyer, Ludwig Mies van der Rohe: le architetture, gli scritti, a cura di M. Caja e M. De Benedetti, Skira, Milano 1996; G. de Finetti, Milano. Costruzione di una città, a cura di G. Cislaghi, M. De Benedetti, P. Marabelli, I ed. Etas-Kompass, Milano 1969, II ed. Hoepli, Milano 2002; C. Martí Arís, Le variazioni dell’identità. Il tipo in architettura, Clup, Milano 1990; S. Guidarini, Il mutevole concetto di tipo, Milano 2003; G. Fanelli, R. Gargiani, Il principio del rivestimento, Laterza, Roma-Bari 1994; K. Frampton, Tettonica e architettura: poetica della forma architettonica nel XIX e XX secolo, Skira, Milano 1999. Altri testi su argomenti specifici saranno assegnati agli studenti nel corso del Laboratorio.


Mix Forme Didattiche
Tipo Forma Didattica Ore didattiche
lezione
48.0
esercitazione
0.0
laboratorio informatico
0.0
laboratorio sperimentale
0.0
laboratorio di progetto
88.0

Informazioni in lingua inglese a supporto dell'internazionalizzazione
Insegnamento erogato in lingua Italiano

Note Docente
schedaincarico v. 1.6.5 / 1.6.5
Area Servizi ICT
20/06/2021